Spedizione gratuita per ordini superiori a 50 €! +44 7928081718
canapa

Qual È La Differenza Tra THC E CBD?

Mettiamo a confronto i benefici del CBD e del THC analizzando le loro proprietà

Il THC è l’acronimo di tetraidrocannabidiolo, mentre il CBD è l’acronimo di cannabidiolo. Entrambe queste sostanze sono componenti importanti presenti nelle piante di cannabis.

Cos’è il CBD?

Il cannabidiolo è un composto della cannabis che ha notevoli benefici medici. La cannabis è ricca di proprietà CBD ma non è psicoattiva, salvo nei ceppi in cui domina il THC. Il principio attivo dei cannabinoidi è un’eccellente alternativa che i pazienti possono usare per inibire le infiammazioni, alleviare il dolore, l’ansia, la psicosi, le convulsioni ed i crampi, oltre che per migliorare altre condizioni cliniche senza compromettere la funzione polmonare.

Cos’è il THC?

Il THC, o tetraidrocannabinolo, è il composto chimico della cannabis responsabile dell’azione euforizzante. Oltre alla famosa proprietà psicoattiva primaria della cannabis, il THC ha anche altri usi.

Il THC chimico è la causa principale della maggior parte degli effetti psichici della marijuana; esso agisce come fanno gli elaborati chimici dei cannabinoidi prodotti naturalmente dal corpo. I recettori dei cannabinoidi sono concentrati in certe aree del cervello associate al pensiero, alla memoria, al piacere, alla coordinazione e alla percezione del tempo. Il THC collega questi recettori, li attiva ed influisce sulla memoria, sulla percezione della gioia, sui movimenti, sul pensiero, la concentrazione, la coordinazione e sulla percezione sensoriale e temporale di una persona.

Perché solo il THC è psicoattivo?

Quando parliamo di cannabis e psicoattività, facciamo riferimento esclusivamente ai recettori CB1 (cannabinoidi 1) presenti in gran numero nel cervello e nel sistema nervoso centrale. La differenza tra THC e CBD è il modo in cui questi due composti interagiscono con il recettore CB1. Il THC si lega facilmente ai recettori cannabinoidi CB1, mentre il CBD ha un’affinità di legame bassa con i recettori CB1.

CBD vs THC: gli stati ansiosi

Il THC è noto per causare ansia o paranoia nell’uomo. Il CBD ha l’effetto opposto. Molti studi dimostrano che grazie ai benefici del CBD è possibile superare l’ansia causata dall’assunzione di THC. Diversi altri studi suggeriscono anche che il CBD può ridurre l’ansia autoindotta.

Status giuridico

Mentre la maggior parte dei Paesi ha leggi severe sulla marijuana a causa degli effetti del THC, lo status giuridico del CBD è meno chiaro. Negli Stati Uniti il CBD è tecnicamente illegale. Una forma farmaceutica di CBD, chiamata Epidiolex, è stata recentemente purificata dalla FDA per essere testata sui bambini affetti da epilessia grave.

Come sappiamo il CBD è presente nella canapa; la canapa può essere importata e venduta legalmente negli Stati Uniti. Alcune aziende hanno sfruttato questo vuoto normativo importando estratti di canapa ad alto contenuto di CBD da altri Paesi produttori di canapa.

GOCCE DI OLIO DI CBD DI ALTISSIMA QUALITÀ NEL REGNO UNITO

L'olio di CBD Alterlife ha già aiutato oltre 42.700 persone in tutto il Regno Unito e in Europa

Per saperne di più
Qual È La Differenza Tra THC E CBD? 1

LASCIA UN TUO COMMENTO