Spedizione gratuita per ordini superiori a 30 €!
ansia

L’olio Di Cbd Funziona Contro L’ansia?

Grazie agli effetti del CBD possiamo curare l’ansia in maniera naturale

Ogni anno un numero sempre crescente di persone è affetto da qualche forma di disturbo dell’ansia. Molti individui colpiti da questo fastidio preferiscono evitare di assumere farmaci forti e cercano alternative naturali come, ad esempio, i prodotti CBD.

Che cos’è l’ansia e come viene curata?

L’ansia è un meccanismo di sopravvivenza che svolge un ruolo chiave nell’evoluzione. Tuttavia l’ansia eccessiva o costante può essere un onere maggiore e può portare a limitazioni nella vita quotidiana.

I sintomi dell’ansia si manifestano in numerosi disturbi neuropsichiatrici, tra cui il disturbo d’ansia generalizzato, gli attacchi di panico e la sociofobia. Altre condizioni simili ai disturbi dovuti agli stati d’ansia si manifestano con lo stress ossessivo-compulsivo e in quello post-traumatico.

In molti casi questi disturbi d’ansia causano una riduzione del senso di benessere soggettivo, un aumento del rischio della perdita del lavoro, problemi relazionali e un aumento del rischio di suicidio.

I trattamenti farmacologici includono gli inibitori della ricaptazione della serotonina, gli inibitori della ricaptazione della serotonina noradrenalina, le benzodiazepine, gli inibitori delle monoaminossidasi, gli antidepressivi triciclici e gli agonisti del recettore 1A della 5-idrossitriptamina (5-HT).

Cos’è il CBD e l’olio di CBD?

Il cannabidiolo (CBD) è uno dei 113 cannabinoidi attivi identificati, che derivano dalla pianta di cannabis.

Sebbene sempre più medici riconoscano l’effetto terapeutico dei prodotti CBD, c’è ancora confusione su questo promettente cannabinoide in termini di meccanismo d’azione, legalità e dosaggio corretto.

La maggior parte dei suoi fruitori acquista il CBD come olio di CBD da banco, che viene classificato come integratore alimentare.

Attivando i recettori del corpo, gli effetti del CBD possono essere d’aiuto ad un gran numero di problemi di salute. Molti segnalano l’effetto positivo dell’olio di CBD sull’ansia e/o sui disturbi dell’ansia. Nella sezione che segue puoi leggere esattamente come si produce l’effetto terapeutico.

Come funziona esattamente l’olio di CBD contro l’ansia?

I benefici del CBD investono un ampio spettro farmacologico che comprende le interazioni con i recettori multipli, noti per regolare l’ansia e gli stati ansiosi.

Questi includono in particolare:

  • Il recettore del cannabinoide tipo 1 (CB1)
  • Il recettore 5-HT1A della serotonina
  • Il canale cationico potenziale del recettore transitorio della sottofamiglia V, sottotipo 1

Gli effetti del CBD possono inoltre regolare, in maniera diretta o indiretta, il recettore γ attivato dal proliferatore perossisomiale, il recettore 55 accoppiato alla proteina G, il trasportatore nucleosidico equilibrato, il trasportatore dell’adenosina, nonché ulteriori canali TRP ed i recettori della glicina.

Grazie agli studi scientifici effettuati, si è potuto dimostrare che gli effetti dell’olio di CBD sono concreti sui disturbi dell’ansia.

GOCCE DI OLIO DI CBD DI ALTISSIMA QUALITÀ

L'olio di CBD Alterlife ha già aiutato oltre 117.470 persone in tutto il Regno Unito e in Europa

Per saperne di più

Gli studi sull’uomo dimostrano una riduzione dell’ansia dovuta ai benefici del CBD

Un gruppo di ricercatori brasiliani ha condotto un studio in doppio cieco su pazienti affetti da sociopatia generale.

Dopo aver utilizzato prodotti CBD, i partecipanti allo studio hanno riferito una significativa riduzione dell’ansia. I ricercatori hanno convalidato le segnalazioni soggettive dei pazienti, eseguendo scansioni cerebrali che mostravano un flusso sanguigno cerebrale coerente con l’effetto ansiolitico.

In un altro studio i ricercatori hanno condotto un test su pazienti affetti da sociofobia, i quali dovevano prendere parte ad un discorso pubblico simulato.

I partecipanti hanno riportato un numero significativamente inferiore di stati d’ansia supportati da indicatori d’ansia oggettivi come la frequenza cardiaca e la pressione sanguigna.

I ricercatori hanno concluso che i pazienti che avevano assunto prodotti CBD erano meno ansiosi rispetto a quelli del gruppo di controllo.

Olio di CBD per l’ansia e gli altri farmaci

Prima di assumere dei prodotti CBD, si raccomanda vivamente di discutere degli eventuali effetti collaterali del CBD con il proprio medico per via della possibilità di interazioni tra questi ed altri farmaci.

LASCIA UN TUO COMMENTO