Spedizione gratuita per ordini superiori a 30 €!

10 Cose Da Tenere A Mente Quando Si Acquista Olio Di CBD

Ci sono molti oli di CBD sul mercato, ma non tutti sono ugualmente validi. Scopriamo insieme quale olio di CBD acquistare.

Grazie agli studi e alla costante divulgazione di informazioni, sempre più persone stanno diventando consapevoli dei benefici dell’olio di CBD. Il CBD è un cannabinoide che non ha effetti inebrianti e, grazie alle sue molte proprietà, il numero di persone che lo utilizza per trattare le diverse problematiche legate alla salute è in aumento.

Probabilmente il composto più famoso della pianta di cannabis è il THC (tetraidrocannabinolo). Sebbene THC e CBD sono prodotti dalla pianta di cannabis ed entrambi abbiano effetti benefici per la salute, il THC è quello noto per i suoi effetti inebrianti.

Nonostante i molti studi scientifici che mettono in luce i benefici per la salute apportati dall’olio di CBD, la cannabis sta ancora lottando per scrollarsi di dosso l’etichetta e la cattiva reputazione di essere “solo una droga”.

I prodotti CBD possono essere acquistati liberamente?

Il cannabidiolo può essere acquistato e venduto liberamente, ad esempio sotto forma di integratori alimentari.

Alcuni degli effetti versatili dell’olio di CBD sono: sollievo dal dolore, inibizione dell’infiammazione, rilassamento, riduzione della paura e miglioramento della qualità del sonno.

Il CBD può essere assunto in diversi modi: per via orale sotto forma di gocce o di pasta, sotto forma di crema spalmabile, in capsule, in compresse o persino come liquido per il vaporizzatore.

Acquistare per la prima volta l’olio di CBD può risultare complicato. Sono infatti molte le cose a cui bisogna prestare attenzione; questo perché esistono in commercio molti prodotti CBD che possono differire tra loro.

Gli oli di CBD differiscono non solo per la concentrazione di CBD, che ovviamente gioca un ruolo importante sugli effetti nell’organismo, ma anche nel loro processo di produzione, purezza e origine della canapa.

L’olio di CBD è più comunemente usato per alleviare il dolore. Può anche essere usato per ridurre le infiammazioni e l’ansia.

Molte persone preferiscono assumere meno farmaci possibili, soprattutto quando il numero di farmaci prescritti aumenta con l’età; queste persone sono quindi alla ricerca di alternative naturali.

Per molti di loro l’olio di CBD è la soluzione ideale. Ma non tutti gli oli di CBD sono uguali. Per questo motivo la scelta del prodotto giusto è molto importante.

1. Dov’è cresciuta la canapa e cosa potrebbe contenere?

canapa

La canapa è un bioaccumulatore, un prodotto naturale che assorbe sostanze buone e cattive dall’aria, dall’acqua e dal suolo su cui viene coltivata. È quindi molto importante sapere che l’olio di CBD acquistato provenga da canapa coltivata biologicamente in culture biologiche della Germania, Austria o in latri paesi dell’UE.

A cosa serve la canapa?

La canapa è molto versatile, non è da considerarsi esclusivamente una droga illegale. Per migliaia di anni infatti, le fibre di canapa sono state estratte “dall’erba miracolosa” per realizzare, ad esempio, abiti molto resistenti allo strappo. Ancora oggi i semi di canapa e l’olio di canapa fanno spesso parte di una dieta sana in quanto molto nutrienti.

L’olio di canapa è salutare? Per cosa è buono?

L’olio di canapa è un olio vegetale particolarmente pregiato. Oggi gode della reputazione di “superfood” perché fa molto bene alla salute.

È ricco di acidi grassi omega-3 e omega-6. Questi grassi sono importanti per il nostro organismo il quale non è in grado di produrne da solo. Ecco perché è fondamentale integrarli nella propria dieta.

Le donne in particolare corrono il rischio di essere carenti di omega-3.

Inoltre l’olio di canapa ha da offrire una miscela di altri nutrienti. Questi includono: il calcio, il potassio, il magnesio, il rame, la vitamina A, la vitamina B1 (tiamina), la vitamina B3 (niacina), la vitamina B5, la vitamina B9 (acido folico), la vitamina D e la vitamina E antiossidante (tocoferoli).

Cosa può fare l’olio di canapa per la pelle?

Se applicato esternamente l’olio di canapa può fornire idratazione, migliorare l’elasticità della pelle, favorire la crescita dei capelli e prevenirne la caduta.

Riscontrando tali risultati attraverso l’applicazione esterna, si ha la certezza che l’olio di CBD acquistato non abbia accumulato sostanze tossiche come pesticidi, erbicidi o metalli pesanti. Alcuni produttori austriaci si assicurano inoltre che le piante di canapa vengano coltivate a bassa densità, in modo che ogni pianta riceva molta più luce.

Oggi fortunatamente si è diffusa la cultura a favore dei prodotti biologici indipendentemente che si tratti di frutta, di verdura, di cereali o della canapa.

Alcune forme tumorali sono spesso citate in relazione all’impiego di pesticidi ed erbicidi:

  • Il cancro della pelle
  • La leucemia
  • Il linfoma non-Hodgkin
  • Il mieloma multiplo

A causa di questi potenziali pericoli derivanti dalle sostanze chimiche, la canapa è stata inserita nell’elenco dei prodotti nei quali la qualità organica è essenziale.

Si può essere sicuri che l’olio di CBD acquistato sia privo di contaminazioni quando il produttore lascia disponibile la tracciabilità del prodotto; partendo dalla coltivazione passando per ognuna delle fasi produttive. Normalmente tali prodotti riportano un certificato.

Il cannabidiolo è disponibile solo con prescrizione medica?

Non è necessaria una prescrizione per ottenere prodotti CBD, purché il contenuto di THC non superi lo 0,2%.

I fattori importanti a cui far riferimento per acquistare l’olio di CBD:

  • Canapa Biologica
  • Coltivato in Europa
  • Produttore affidabile
  • Non più dello 0,2% di contenuto di THC

GOCCE DI OLIO DI CBD DI ALTISSIMA QUALITÀ

L'olio di CBD Alterlife ha già aiutato oltre 117.470 persone in tutto il Regno Unito e in Europa

Per saperne di più

2. La concentrazione di CBD del prodotto

Olio di cbd

In generale i prodotti CBD sono venduti con un contenuto di CBD tra il 2,5% e il 30%. A seconda della gravità dei disturbi di salute riscontrati bisogna selezionare un prodotto con una concentrazione di CBD maggiore o minore.

La maggior parte degli oli in commercio contiene il 5% di CBD; i prodotti naturali più salutari sono sempre una miscela di CBD e CBDa.

Con quale percentuale si deve iniziare?

La maggior parte delle persone che iniziano ad utilizzare i prodotti CBD partono con un 5% o un 10% di prodotto in olio, oppure con le capsule di CBD. Con il passare del tempo la dose può essere ulteriormente aumentata.

L’olio di canapa è uguale all’olio di CBD? Qual è la differenza tra olio di canapa e olio di CBD?

L’olio di canapa è ottenuto dai semi di canapa i quali hanno una composizione completamente diversa rispetto alle foglie e ai fiori di canapa, dai quali invece si ottiene il CBD. Non contengono cannabinoidi ma solo tracce di esso.

Questo significa che l’olio di semi di canapa non può avere un effetto inebriante e, inoltre, il suo effetto sulla salute non può essere paragonato al CBD.

Il CBDa è un “precursore” del CBD; esso ha a sua volta molti effetti positivi e consente al corpo di assorbire più CBD.

In caso di dolore acuto o cronico è necessario acquistare almeno un olio di CBD all’8%, in caso di disturbi come la fibromialgia una pasta di CBD con il 16%, in caso di cancro si consiglia anche il 30%.

Prestare attenzione alle seguenti informazioni relative ai prodotti CBD:

  • Il contenuto di CBD, normalmente tra il 2,5 e il 30%, a seconda dei problemi di salute.
  • Il rapporto tra CBD e CBDA – i prodotti contenenti solo CBD sono sintetici

3. L’olio di CBD è legale?

Nel corso del 2019 l’UE ha pubblicato una guida che afferma che i prodotti a base di CBD sono considerati “nuovi alimenti”. Possono essere necessari fino a 3 anni per l’approvazione di un “nuovo alimento” da parte degli organi competenti dell’UE; questo potrebbe creare alcune problematiche riguardo la conformità nei paesi in cui sono già in vendita liberamente i prodotti CBD.

Non tutti i prodotti CBD possono essere acquistati e venduti in ognuno dei paesi europei. Ad esempio gli isolati di CBD non vengono venduti nei Paesi Bassi e il CBD non è affatto legale in Slovacchia.

La situazione in Italia è complessa e ancora in via di definizione, quindi è bene prestare attenzione e informarsi bene.

È molto importante fare sempre delle ricerche prima di intraprendere un viaggio con dei prodotti CBD per evitare disagi e potenziali problemi legali.

In che paesi è legale il CBD?

Il crescente interesse per le proprietà del CBD a fini medici ha portato alla sua legalizzazione in quasi tutti i paesi dell’UE, con poche eccezioni.

Il tè di canapa è legale?

Il tè alla canapa è legale nella maggior parte dei paesi dell’UE, se non contiene più THC di quanto consentito dalla legge locale.

4. La purezza del prodotto

microscope

Poiché i prodotti CBD sono destinati a migliorare la salute, è importante assicurarsi che siano privi di sostanze nocive. L’unica garanzia che si tratti di prodotti biologici è proprio la certificazione biologica. Con i prodotti certificati si ha la possibilità di conoscere ogni fase della produzione; dalla coltivazione al prodotto finito tutto è seguito e controllato.

I prodotti economici potrebbero contenere i seguenti agenti inquinanti:

  • Metalli pesanti
  • Pesticidi
  • Batteri e funghi
  • Corpi estranei
  • Residui di solvente (processo di estrazione)

5. Il metodo di estrazione

Ottenere olio di CBD dalla canapa è un processo complesso. I metodi più economici e semplici per estrarre l’olio di CBD dalla canapa, richiedono l’impiego di solventi aggressivi che possono lasciare residui chimici nell’olio di CBD.

Il metodo di estrazione migliore e più affidabile utilizza biossido di carbonio (CO2) ad alta pressione e a bassa temperatura. Questo permette di ricavare il più possibile di estratto di CBD senza impurità.

Grazie a questo metodo tutti gli altri preziosi ingredienti della canapa vengono conservati durante l’estrazione, inclusi: terpeni, flavonoidi e altri cannabinoidi. Non appena la CO2 non è più sottoposta a forte pressione evapora, senza lasciare tracce nell’olio di CBD.

Vantaggi dell’estrazione di CO2:

  • Alta qualità
  • Nessun solvente / prodotto chimico
  • Priva di butano, propano ed etanolo

6. Gusto e alternative

Il CBD è di solito assunto sotto forma di olio. Alcune persone tuttavia, non amano il suo sapore. Questo accade perché i prodotti CBD sono naturali, senza additivi artificiali aggiunti che possono rendere più gradevole il suo sapore.

Che sapore ha l’olio di CBD?

Il gusto può variare da prodotto a prodotto. I prodotti che contengono additivi e esaltatori di sapidità possono avere un sapore più gradevole, ma non vengono consigliati come prodotti di prima scelta. Gli oli di CBD senza additivi dal canto loro, hanno il gusto naturale dell’olio vettore – di solito olio di canapa o olio di cocco.

Esistono ora numerose alternative all’olio di CBD:

GOCCE DI OLIO DI CBD DI ALTISSIMA QUALITÀ

L'olio di CBD Alterlife ha già aiutato oltre 117.470 persone in tutto il Regno Unito e in Europa

Per saperne di più

7. Lo shop è autorizzato?

Cose da cercare e controllare: il numero di telefono, l’indirizzo e-mail e l’indirizzo dell’azienda.

Alcune aziende vogliono rimanere anonime su Internet. Un’azienda che fornisce il numero di telefono del proprio servizio clienti, dove qualcuno risponde effettivamente, è già segno di affidabilità. Le aziende con prodotti di qualità inferiore sono relativamente difficili da raggiungere e spesso si fatica a reperirne i dettagli ed i contatti aziendali.

È sempre meglio provare a contattare il servizio clienti prima di effettuare un ordine. Se si riceve risposta via telefono o si viene contattati in seguito a una richiesta di informazioni, probabilmente si ha a che fare con un’azienda rispettabile.

Spese di spedizione

Può sembrare banale, ma la maggior parte dei negozi più rinomati che vendono prodotti CBD offrono un’opzione di spedizione gratuita se il valore dell’ordine è pari al prezzo della più piccola bottiglia di olio CBD ordinata. Questo permette di ottenere gli ulteriori oli di CBD ordinati con la spedizione gratuita.

Così la differenza di prezzo tra un prodotto di qualità e un prodotto a buon mercato è messa in prospettiva. Così facendo i negozi specializzati in prodotti a basso costo, devono far pagare i costi di spedizione.

8. Quali sono i reclami più frequenti?

È severamente vietato rilasciare false dichiarazioni mediche sull’efficacia dei prodotti a base di CBD nel trattamento di disturbi o dei loro sintomi.

Anche se la ricerca ha dimostrato che l’olio di CBD può aiutare le persone in modo straordinario, le aziende autorizzate alla vendita di prodotti CBD rinunceranno alle richieste mediche dirette.

Cosa fa il cannabidiolo? Che effetto hanno le gocce di CBD?

Il cannabidiolo (CBD) può essere usato per trattare disturbi minori come gli occasionali problemi di sonno, lo stress e i lievi mal di testa oltra a condizioni di maggiore gravità come i dolori cronici, l’ansia e persino il cancro. Dal punto di vista medico ha effetti antispasmodici (sopprime gli spasmi muscolari), antinfiammatori, ansiolitici (inibisce l’ansia) e antiemetici (inibisce la nausea).

Le gocce di CBD hanno effetti collaterali?

Rispetto a molti medicinali convenzionali, il CBD ha pochi e lievi effetti collaterali. È generalmente considerata una sostanza sicura, tuttavia ci sono alcune cose che bisogna tenere a mente.

Scopri tutto sui possibili effetti collaterali del cannabidiolo qui.

Anche se la ricerca ha dimostrato che l’olio di CBD può aiutare le persone in modo straordinario, le aziende autorizzate CBD eviteranno le richieste mediche dirette.

9. Economico è sinonimo di qualità?

Quando si tratta di olio di CBD, scegliere un prodotto a basso costo non sempre si rivela una soluzione ideale; questo perché le fasi necessarie per estrarre e produrre l’olio di CBD non sono economiche.

A differenza dei più economici processi di estrazione chimica che possono lasciare residui di solventi tossici come butano, propano ed etanolo nell’olio di CBD, il processo di estrazione di CO2 richiede attrezzature complesse e un elevato livello di competenza.

L’estrazione di CO2 comporta generalmente un prezzo più elevato; garantisce qualità, purezza ed efficacia, soprattutto se utilizzata per estrarre olio di CBD dalla canapa coltivata biologicamente in Europa.

Ragioni per cui un olio di CBD di qualità superiore può costare di più:

  • Provenienza da agricolture biologiche
  • Realizzato con estrazione di CO2
  • Buon rapporto CBD / CBDa
  • Coltivato in Europa
  • Testato in laboratorio
  • Commercializzato da un’azienda autorizzata
  • Realizzato con estratto a spettro completo di alta qualità in modo che siano presenti altri composti benefici come i terpeni

10. Recensioni e forum

Non bisogna credere esclusivamente ai negozi: di maggiore affidabilità sono le esperienze riportate dagli altri clienti! Un venditore affidabile di CBD fornirà una piattaforma in cui i clienti possono condividere le proprie esperienze con i prodotti CBD e con lo stesso venditore/fornitore.

Per poter vedere le esperienze dei nostri clienti, si può entrare nel nostro gruppo Facebook Olio di CBD – Opinioni ed Esperienze e scambiare opinioni con una varietà di altri utenti.

GOCCE DI OLIO DI CBD DI ALTISSIMA QUALITÀ

L'olio di CBD Alterlife ha già aiutato oltre 117.470 persone in tutto il Regno Unito e in Europa

Per saperne di più

Fonti:

https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC3543203/

https://www.doh.wa.gov/Portals/1/Documents/Pubs/608011.pdf

LASCIA UN TUO COMMENTO